Add this site to your RSS reader!


Results tagged “traveling” from giusec&frienz

MBBP (Mobile Barcode Boarding Pass)

|

Barcode to board on LH flights
Originally uploaded by giusec


Provato il mobile boarding pass sul mio BB. Lufthansa. Da Parigi a MXP. Fighissimo. Domani lo riprovo da Linate (signore, le ho chiesto la carta d'imbarco, non l'elenco delle sue telefonate!). Pensavo anche che potrei postarlo su g&f, chiedere ai signori di Linate di usare RSS sui loro iPhone per riceverlo in automatico sul GReader quando lo posto, e identificarmi ai controlli con userid e password. Vabbè, ci provo domani. Poi vi racconto.

Refrigeography

|

Refrigeography
Originally uploaded by giusec

See notes for locations.

Dovendo raggiungere il deserto della California tra circa tre settimane e non viaggiando oltreoceano da Novembre, oggi mi è toccato passare attraverso la nuova procedura per ottenere l'ammissione negli US. ESTA. Che poi sta per Electronic System for Travel Authorization. Insomma, 'sta roba qui.

Ora, ricordate il vecchio fogliettino verde che vi chiedeva candidamente se avevate compiuto un genocidio? (link del vecchio blog su Splinder, con tanta robaccia attorno). Il mitico I-94W, si, proprio quello. Si compilava in volo, prima di arrivare all'immigrazione. Bene, kaputt. Non esiste più. Adesso c'è l'ESTA.

Che poi ripete le stesse domande, ma su un form web. Come prima, ma in formato elettronico. Che devi, ripeto, devi compilare, almeno 72 ore prima della partenza (è una roba mandatoria, insomma, ci siamo capiti). Devi inserire i tuoi dati. Passaporto. Cittadinanza. Arrivo e domicilio. Se sei terrorista, assassino, spacciatore, emigrato, disoccupato, rapitore di bimbi, nazista, o se semplicemente vai lì per continuare le tue belle attività criminali o immorali (*).

A quel punto, a meno che sei un fesso e hai risposto positivamente ad una delle domande, ti si assegna un application number. E infine arriva l'Authorization. Se non arriva, son guai. Si rischia di non imbarcare; o di partire ma di passare poi momenti poco piacevoli all'immigrazione con qualche simpatico ciccione nazidoganiere dell'Alabama.

E' tutto. Un attimo. Sull'ESTA manca la storia dell'humus, degli insetti e degli agenti patogeni: possiamo finalmente ragionare su un attacco batteriologico e rimetterci in carreggiata.

(*) e B cosa scrive, qui?

Quasi 100,000 km.

|
Questo è il report dei miei viaggi del 2008 creato (e regalato) da Dopplr. Ho iniziato ad usare Dopplr a Marzo, quindi manca qualcosa nei primi mesi dell'anno. Però è ben fatto e mostra che.
  • ho fatto 24 viaggi, per un totale 97,959 km
  • ho passato 102 giorni fuori casa, in viaggio
  • il soggiorno più lungo: Sicilia, estate
  • il posto più lontano raggiunto nel 2008: San Diego (9,790 Km da Milano)
Eccetera eccetera eccetera. Il tutto è qui (pdf)

C'è cancellazione e cancellazione.

|
A Chicago e in Nord America, più di cinquecento voli cancellati o ritardati per via della peggiore tormenta di neve degli ultimi duemila anni (per lo meno, si presume). A Fiumicino, invece, centinaia di voli cancellati, in nome della difesa dell'Italianità. Vuoi mettere.

A Roma! a Roma! (a Detroit! a Detroit!)

|
A partire da Giugno sarà attivo un nuovo volo non-stop Detroit-Roma operato da Delta Airlines. Il tempismo mi sembra perfetto: giusto il tempo di un crollo definitivo dei colossi dell'automotive a Detroit e di una conferma della recessione ormai cronica dell'Italietta del signor B.

D'altra parte, dicono i signori di Delta, l'aeroporto di Detroit perde solo il 3% dei passeggeri, so far, contro un 9% del resto del paese. E ditemi se questo non è pensare positivo.

AirOne vuo' fà l'americana.

|
A partire da metà giugno, AirOne inaugurerà due nuovi voli (i suoi primi) transatlantici: da MXP per Boston e Chicago (e viceversa, naturalmente), in codesharing con United. Cinque volte alla settimana. Olè.

Privately held Italian carrier Air One will announce this afternoon its first flights between the USA and Italy. The carrier will begin service between Milan and both Boston and Chicago O'Hare. Boston service begins June 14. Air One will operate five weekly flights on that route, flying every day except on Tuesdays and Thursdays. On June 21, Air One will begin service to O'Hare, flying the Chicago-Milan route every day except Wednesday. The carrier will use Airbus A330-200 jets with 38 seats in business class and 201 in coach.

Innovazione a bordo.

|
Il senso di rinnovamento a bordo è palpabile quando si assiste al rito del caffè e ci si rende conto che il caro vecchio cofi or ti? (1) del mitico volo Delta Atlanta-MXP è stato ormai sostituito da un innovativo blec or crimensciuga? (2).

(1) coffe or tea?
(2) black or cream and sugar?


San Diego downtown
uploaded by giusec

Horton Plaza a San Diego è il luogo di maggior profitto della città: genera circa settemila dollari per metro quadro ed è la mall più originale degli Stati Uniti. Il parcheggio è una gran figata: è il Vegetable Parking. Ogni piano è diviso per vegetali. Io ho parcheggiato al terzo piano Pepper. Al rientro mi son ritrovato al terzo piano Orange e ho immediatamente realizzato di non essere nel posto giusto. A Malpensa, tanto per capirci, i parcheggi A e B sono il modo migliore per perdere la macchina. Per sempre.

  • Fotoset, maggio 2008: Horton Plaza, Harbor e downtown (link)
  • Fotoset, febbraio 2008: Seaport Village e waterfront (link)
  • Wikipedia, San Diego
  • Wikipedia, Horton Plaza

MerchandHillary.

|

MerchandHillary.
Originally uploaded by giusec

Magliette con l'effige della Clinton in vendita a JFK.
Sent via BlackBerry

MXP reloaded.

|

MXP reloaded.
Originally uploaded by giusec

I nuovi check-in di AA, Delta, United.
Sent via BlackBerry

State of the Air.

|
stateoftheair.jpg
Daniele mi fa scoprire State of the Air, da Consumerist.com. La tavola aggiornata di bancarotte, mergers & acquisitions, e altre vicessitudini finanziarie delle compagnie aeree d'oltreoceano. Utile per chi viaggia spesso per/in US.

Piesse. Dopodomani volo Delta. Al momento il mio vettore è garantito (poi potrebbe esserci uno sciopero paralizzante del MXP Express, ma questa è un'altra storia).

Piessedue. Alaska è quella compagnia che ha come simbolo l'imbarazzante faccione di Silvio Berlusconi.

Tedeschia e poi Carlsbad.

|
Così mi preparo a tornare in Tedeschia, anche solo per ventiquattr'ore, superando indenne la cancellazione dei voli mattutini ed altre avversità che non possono certo spaventare chi, come il sottoscritto, appartiene alla categoria dei viaggiatori frequenti.

Nel frattempo preparo le prime cose per il viaggione della prossima settimana. San Diego. Scopro che l'hotel è un resort fuori città, a Carlsbad. Poi faccio una ricerchina e che trovo? Ecco, cosa trovo.

Top 10 metro areas by per capita auto theft rate for 2007
1. Modesto, Calif.
2. Las Vegas/Paradise, Nev.
3. San Diego/Carlsbad/San Marcos, Calif.
4. Stockton, Calif.
5. San Francisco/Oakland/Fremont, Calif.
Ecco. Forse è il caso di fare una full insurance, 'stavolta.

Travel schedule.

|
Dopo la pausa delle ultime settimane, riprendo a prenotare i voli per i prossimi viaggi. Aprile: Monaco e Hannover. Maggio: California, Copenhagen, poi sicuramente altro. Il Sud Africa è saltato, ma c'erano cose più importanti da fare. Dubai è prevista per l'autunno. Alitalia scompare dalle mie rotte - almeno fin quando i figli del signor SilvioB non mi garantiranno voli tranquilli.

E visto il valore del dollaro sto già pensando di fare un pò di shopping digitale.

Roba per vagabonders.

|
Roba per vagabonders. Il Traveler IQ test su TravelPod. Ho appena fatto 363.248 punti con un IQ di 110. Son caduto sulle Seichelles (si vede che non frequento le isole) e sul Brunei (però ho beccato lo Swaziland a pochi chilometri, che ci son stato un paio di anni fa). Badate, dura un bel pò.
[via Luca; ha fatto 20,000 in più, lui]

Boarding SMS.

|
Dopo i cellulari a bordo, i cellulari d'imbarco. Meglio: la carta (d'imbarco) non è più necessaria. Basta un codice, inviato sul cellulare.

(...) so far, Continental is the only carrier in the United States to begin testing the electronic passes, allowing those travelers to pass through security and board the plane without handling a piece of paper. Their boarding pass is an image of an encrypted bar code displayed on the phone's screen, which can be scanned by gate agents and security personnel.
L'articolo è qui, via The NYT.

Erano gli ultimi paradisi.

|
Erano gli ultimi paradisi. Senza email e senza telefonate. E adesso, ahimè, è tutto finito.

Mobile calls on Emirates flights. Dubai-based airline Emirates has become the first commercial airline to allow passengers to make mobile phone calls during flights. Emirates says that voice calls will be restricted during night flights. (...) Emirates plans to extend the system to more aircraft and later this year add BlackBerry and other data services.

Il solito tran-tran nordamericano.

|
Dopo due giorni di quasi-cazzeggio, si torna al lavoro. Ieri e oggi, exec meeting. Per chi non avesse idea di cosa faccio da queste parti questo post e il profilo su LinkedIn possono aiutare.

Meeting. Che poi significa. Inizio alle sette. Meeting. Pranzo. Meeting. Cena alle sei e trenta. Crollo in camera alle nove. Insomma, tipica giornata Californiana.

Fuori l'aria è tiepida, quindici gradi, e già vedi la differenza col resto del paese, dove gli aeroporti del Midwest e NordEst sono quasi chiusi per tempeste di neve. Nel frattempo la vita nel paese scorre, tranquilla. Si è appena conclusa la cerimonia degli Oscar meno guardata della storia. Ventuno percento di spettatori in meno rispetto al duemilasette (ma forse l'avranno vista via web). Un ragazzino ucciso per aver tirato una palla di neve ad un passante. Insomma, in solito noioso tran-tran nordamericano.
Chiaramo. Questo è un post per viaggiatori incalliti. Per viaggiatori incalliti curiosi. Che sono soliti domandarsi: che significa quel "PC" sul mio biglietto aereo? Mi regaleranno un PC? Posso scegliere un Mac? Sai com'è. Posso mettere una lavatrice in valigia? E un bimbo magrolino? Ecco, il post risponderà a tutte le suddette domande (nota: post liberamente tratto dal Diaro del Viajero).

Anzitutto c'è da sapere che sono due le filosofie relative al trasporto bagagli: il piece concept e il weight concept. Capito questo, il gioco è fatto.
  • Il piece concept ("PC") indica che la compagnia ha scelto di limitare i bagagli per numero (in genere due: uno + un bagaglio a mano)
  • il weight concept, secondo il quale la compagnia darà un massimale di chili di trasporto (generalmente max 20kg, ma se sei frequent traveler anche di più)

Caltech.

|
E così la trasferta americana è appena stata confermata. A breve g&f si tasferirà in Sud California. Due settimane. Una serie di meeting coi Vippì. E poi un corso al California Insitute of Technology. Nel frattempo sto per lasciare Dusseldorf e il suo Carnevale per rientrare in Italietta (e assistere ad un altro genere di Carnevale).

Oh, e potete sempre seguire i miei spostamenti tramite catch giusec (il coso animato in basso a destra). Non sopporto Twitter; inutile quindi cercarmi da quelle parti.

giusec elsewhere