Add this site to your RSS reader!


Results tagged “MXP” from giusec&frienz

Massima sicurezza.

|
Le imponenti misure prese a MXP per garantire massima sicurezza durante il G8 dell'Aquila - con conseguente interruzione del trattato Schengen.

  • In ingresso a MXP. Due poveri doganieri in piedi, senza gabbiotto, controllano rapidamente i documenti di identità dei viaggiatori in arrivo;
  • In uscita da MXP. Nessun controllo.

Miracolo (tedesco) a Milano.

|
Ricevo, in qualità di frequent traveler Lufthansa:

Gentile Cliente, aggiungiamo colore al blu di Lufthansa. A partire dal 2 febbraio 2009, a bordo dei primi due voli diretti Lufthansa Italia da Milano per Barcellona e Parigi, potrà volare con la qualità e affidabilità tedesca e avere il piacere di un servizio dal gusto tutto italiano. Per rendere il suo viaggio ancora più confortevole, abbiamo migliorato i servizi a terra presso l'aeroporto di Milano Malpensa e durante il volo le offriamo alcune prelibatezze italiane. Inoltre per lei un'offerta davvero speciale: volare in due al prezzo di uno, a partire da 99 €.
Ora, domanda. Che senso ha volare Alitalia (a parte la storia dell'Italianità, naturalmente)?

Piesse
. E adesso vediamo chi per primo scopre le prelibatezze.
Non capita a tutti (gli aeroporti) di avere qualcuno che ti dedichi una canzone. Non è mai capitato a Paris CDG, neppure a Munich Flughafen e figuriamoci a Heathrow T5. Non ci crederete, ma MXP ce l'ha. La canzone. Il qualcuno è Willard Grant Conspiracy. Il loro ultimo album include Malpensa.

Malpensa.
The sky's not blue beyond what I can see
Love's not true
it's not meant to be
my love lies waiting
just around the bend
to be revealed
when I least expect it  (...)

Piesse. e non chiedetemi che c'entra il testo coll'aeroporto, che non ho idea.

MXP d'America.

|
JFK e La Guardia come MXP. Basta un pò di pioggerellina, ed è il finimondo.

MXP reloaded/2.

|

MXP reloaded/2.
Originally uploaded by giusec

AA inaugura il volo MXP to NYC con concertino e buffet. Dopo sette anni di assenza da Milano.
Sent via BlackBerry

MXP reloaded.

|

MXP reloaded.
Originally uploaded by giusec

I nuovi check-in di AA, Delta, United.
Sent via BlackBerry

Mailand Malphansa.

|
Come scritto più volte su g&f, i funerali di Alitalia toccheranno solo marginalmente MXP. E' per questo che non comprendo tutto il casino pre-elettorale messo su dai salvatori della Patria, signor Formigoni e amici, quando per otto lunghi anni gli stessi personaggi se ne sono sbattuti le palle (meglio, lo comprendo, in una logica pre-elettorale). E' di oggi la notizia che Lufthansa investirà nello scalo longobardo.

Lufthansa will station six new Embraer 195 regional jets (AirDolomiti) at Milan Malpensa airport from the start of next year offering flights to new European destinations, the carrier said in a statement on Monday.
La news è qui, via Reuters.

AAA: offresi nuovo volo AA.

|
E mentre Alitalia sappiamo bene in che casini si è cacciata, altre compagnie ne approfittano e aprono nuove tratte. AA, ad esempio. Proprio così. Da MXP, scalo dato quasi per defunto dal signor Formigoni e combriccola (a scopi elettorali, forse?). A riprova che la crisi di Alitalia non ha un accidenti a che vedere col futuro di MXP.

American plans to offer flights on this new route five days a week with its 212-seat, two-class (Business and Coach/Economy) Boeing 767-300 aircraft, featuring 30 Next Generation Business Class seats.
Dal primo maggio AA vola da MXP a NYC. Quotidianamente. Così, dopo sette anni di assenza (AA chiuse tutti gli uffici Italiani a ridosso dell'undici settembre per poi riaprire a Roma qualche anno dopo) AA torna a Milano.

New York (JFK) 5:45 p.m.     Milan (MXP) 8:10 a.m. next day
Milan (MXP) 10:35 a.m.     New York (JFK) 1:40 p.m. same day
Con tanto di paginone acquistato oggi sui maggiori quotidiani nazionali.

MXP, anno zero D.A. (Dopo Alitalia).

|


Businessman, Malpensa, Milan
uploaded by HoolyPics

Torno da Monaco e mi aspetto MXP vuota e depressa, colpita al cuore dal tradimento di Alitalia. E invece brulica. Sarà il Salone del Mobile, la più grande fiera di Design del globo, sarà l'arrivo di centinaia di cinesi con le loro centinaia di fotocamere, sarà il vento del Nord che da ieri è tornato a soffiare, sarà il nuovo Sheraton in costruzione, saranno quelle nuove pubblicità Lufthansa from Milan to the world, sarà quel volete, fatto sta che MXP mi sembra tutto tranne che depressa, oggi.

Certo, non è Parigi Sidiggì, con i suoi terminali high-tech, e neppure Copenhagen, col suo pavimento pregiato in parquet (qui regna il marmo cess-style), e neanche Monaco coi suoi parcheggi a cubo cibernetici (qui i parcheggi sono un casino geometrico che neppure ve l'immaginate).

Epperò è pur sempre la nostra MXP, per giunta nell'anno zero D.A. E vuoi vedere che un pò meno Alitalia non le faccia bene.

Roba per chi vive tra i Terminal.

|
FlightStats è un servizio per chi passa metà della propria vita tra i Terminal. Ma anche per chi vola una volta ogni vent'anni ed è terrorizzato da quei mostri - gli aeroporti. FlightStats da la situazione in tempo reale del congestionamento degli aeroporti del globo. E' smart-enough e si posiziona sulla tua country di appartenenza con la sua mappa iniziale.

Il concetto è quello del delay index. Zero significa che tutto fila liscio, che non ci sono ritardi e che diovolendo prenderai il tuo volo senza trauma alcuno. Cinque vuol dire che c'è in atto una guerra planetaria o che T5 Heathrow è stato aperto al pubblico o che AA ha deciso di ispezionare tutta la flotta in un giorno (oggi).

Al momento in cui scrivo il delay index è il seguente.
  • MXP è very low (0)
  • LIN è very high incasinato (4.05). il maltempo?
  • Heathrow è low (1)
  • Atlanta è low (1)
  • Mombai è moderatamente incasinato (3.18)
Insomma, il peggio che vi possa capitare, oggi, è partire da LIN con destinazione Mombai. Piuttosto, statevene a letto, tra le coperte. O andate a Islamabad, che al momento mostra un rassicurante very low.

La Sindrome Malpensa.

|
Ovverosia: l'aeroporto è li. Bene, ma come raggiungerlo? E' la cosiddetta Sindrome Malpensa. Gli ultimi due scali a subire la temibile sindrome sembrano essere gli indiani Bangalore e Hyderabad.

Bangalore: March 2008 will see the unveiling of two state-of-the-art international airports in Hyderabad and Bangalore, two of India's fastest growing cities and rivals for the crown of IT hotspots. But the question is: How do you get there?
L'intero articolo è qui, via MSN India.

Il peggior nemico di MXP.

|
Parto da MXP e non mi sembra che sia così depressa dopo la decisione di Alitalia di ridurre drasticamente i voli. Anzi, leggo sul Sole24h che la lista di attesa per la spartizione degli slot è interminabile: AirOne ha richiesto 6 slot, Lufthansa 2, Swiss 2 slot, Olimpic 2 slot, Air Brussels 2 slot, Iberia 2 slot, KLM 1 slot, Turkish 1 slot, Air Ukraine 1 slot, Air Baltic 1 slot, Royal Maroc 1 slot.

Eppoi. American partirà con un nuovo volo a maggio per NYC, Emirates nuovo volo per Dubai, AirChina nuovo volo per Shangai, Singapore Airlines nuovo volo per Singapore (e per dove sennò?).

E sapete perchè non si parte con l'assegnazione degli slot? Facile. Bisogna attendere il parere della Regione Lombardia (il signor Roberto Formigoni). Insomma, ci siamo capiti.

La caduta di MXP.

|
Il signor Roberto Formigoni si mostra spesso in televisione, ultimamente. MXP qui, Malpensa là. Il motore della regione, il futuro dello sviluppo lombardo, il depotenziamento dello scalo varesino (appunto, varesino, non internazionale), l'hub del Nord. Il signor Roberto Formigoni si mostra spesso in tivvù, in questi giorni, e non per Malpensa. Ci sono rumors di una sua candidatura a Roma, e allora fa comodo cavalcare il malumore della sua gente e mostrarsi paladino in difesa di MXP (accanto ai, più sinceri, leghisti).

In realtà al signor Formigoni di Malpensa non importa un'acca. Se solo fosse stata nei suoi pensieri non avrebbe permesso l'isolamento totale dell'hub. Che ad oggi conta, per la connessione a Milano centro: un trenino che Dio solo sa perchè si chiami Express, un paio di bus che vorrebbero tanto arrivare in Centrale e che invece si fermano sistematicamente tra Busto e Legnano annegati negli ingorghi dell'A8, e un'autostradina che tocca si Milano, ma che si guarda bene dall'arrivare in altre città cruciali del nord - Torino, Genova. Se MXP fosse stata nei suoi pensieri non avrebbe permesso il potenziamento di Linate, ma ne avrebbe operato una diversificazione. Se solo fosse stata nei suoi pensieri l'avrebbe difesa con un pò di impegno anni fa - e non a due mesi dalle elezioni.

La fine di MXP.

|
Oggi. MTP (Marco Tronchetti Provera) ai microfoni del Sole24Ore.
Siamo pronti a fare parte di una cordata d'imprenditori italiani per salvare e rilanciare l'hub milanese.
Insomma, è la fine ufficiale di MXP.

Il ritorno di MXP (e dei suoi fratelli).

|
Call for Paper - Seconda edizione de "Il meraviglioso mondo di MXP - Guida ragionata a Malpensa e ad altri aeroporti del Globo".

Viaggiare è un'arte. Non si nasce viaggiati. Viaggiatori lo si diventa. Per passione. O necessità. L'arte del vagabonder la si impara con gli anni. Leggendo. Ascoltando. Per esperienza diretta.

Un anno fa nasceva, da queste considerazioni (e dai post sui miei viaggi), "Il Meraviglioso Mondo di MXP - Guida ragionata a Malpensa e ad altri aeroporti del Globo". I libro, per la cronaca, è scaricabile qui. Quest'anno si replica. Ma con una novità. La guida si apre a contributi esterni. Ovverosia: chiunque abbia scritto un post su un aeroporto del pianeta e abbia voglia di essere pubblicato (pubblicato è un parolone: non si tratta di pubblicazione cartacea, ma di guida scaricabile, gratuitamente, da web) mi contatti. Sui commenti o via email. Includendo il link del post. O copiandolo sul messaggio.

giusec elsewhere