Add this site to your RSS reader!


Results tagged “traveling” from giusec&frienz

MBBP (Mobile Barcode Boarding Pass)

| | Comments (0)



Barcode to board on LH flights

Originally uploaded by giusec

Provato il mobile boarding pass sul mio BB. Lufthansa. Da Parigi a MXP. Fighissimo. Domani lo riprovo da Linate (signore, le ho chiesto la carta d’imbarco, non l’elenco delle sue telefonate!). Pensavo anche che potrei postarlo su g&f, chiedere ai signori di Linate di usare RSS sui loro iPhone per riceverlo in automatico sul GReader quando lo posto, e identificarmi ai controlli con userid e password. Vabbè, ci provo domani. Poi vi racconto.

Refrigeography

| | Comments (0)



Refrigeography

Originally uploaded by giusec


See notes for locations.

Dovendo raggiungere il deserto della California tra circa tre settimane e non viaggiando oltreoceano da Novembre, oggi mi è toccato passare attraverso la nuova procedura per ottenere l’ammissione negli US. ESTA. Che poi sta per Electronic System for Travel Authorization. Insomma, ‘sta roba qui.

Ora, ricordate il vecchio fogliettino verde che vi chiedeva candidamente se avevate compiuto un genocidio? (link del vecchio blog su Splinder, con tanta robaccia attorno). Il mitico I-94W, si, proprio quello. Si compilava in volo, prima di arrivare all’immigrazione. Bene, kaputt. Non esiste più. Adesso c’è l’ESTA.

Che poi ripete le stesse domande, ma su un form web. Come prima, ma in formato elettronico. Che devi, ripeto, devi compilare, almeno 72 ore prima della partenza (è una roba mandatoria, insomma, ci siamo capiti). Devi inserire i tuoi dati. Passaporto. Cittadinanza. Arrivo e domicilio. Se sei terrorista, assassino, spacciatore, emigrato, disoccupato, rapitore di bimbi, nazista, o se semplicemente vai lì per continuare le tue belle attività criminali o immorali (*).

A quel punto, a meno che sei un fesso e hai risposto positivamente ad una delle domande, ti si assegna un application number. E infine arriva l’Authorization. Se non arriva, son guai. Si rischia di non imbarcare; o di partire ma di passare poi momenti poco piacevoli all’immigrazione con qualche simpatico ciccione nazidoganiere dell’Alabama.

E’ tutto. Un attimo. Sull’ESTA manca la storia dell’humus, degli insetti e degli agenti patogeni: possiamo finalmente ragionare su un attacco batteriologico e rimetterci in carreggiata.

(*) e B cosa scrive, qui?

Quasi 100,000 km.

| | Comments (0)

Questo è il report dei miei viaggi del 2008 creato (e regalato) da Dopplr. Ho iniziato ad usare Dopplr a Marzo, quindi manca qualcosa nei primi mesi dell’anno. Però è ben fatto e mostra che.

  • ho fatto 24 viaggi, per un totale 97,959 km
  • ho passato 102 giorni fuori casa, in viaggio
  • il soggiorno più lungo: Sicilia, estate
  • il posto più lontano raggiunto nel 2008: San Diego (9,790 Km da Milano)

Eccetera eccetera eccetera. Il tutto è qui (pdf)

C’è cancellazione e cancellazione.

| | Comments (2)

A Chicago e in Nord America, più di cinquecento voli cancellati o ritardati per via della peggiore tormenta di neve degli ultimi duemila anni (per lo meno, si presume). A Fiumicino, invece, centinaia di voli cancellati, in nome della difesa dell’Italianità. Vuoi mettere.

A Roma! a Roma! (a Detroit! a Detroit!)

| | Comments (0)

A partire da Giugno sarà attivo un nuovo volo non-stop Detroit-Roma operato da Delta Airlines. Il tempismo mi sembra perfetto: giusto il tempo di un crollo definitivo dei colossi dell’automotive a Detroit e di una conferma della recessione ormai cronica dell’Italietta del signor B.

D’altra parte, dicono i signori di Delta, l’aeroporto di Detroit perde solo il 3% dei passeggeri, so far, contro un 9% del resto del paese. E ditemi se questo non è pensare positivo.

AirOne vuo’ fà l’americana.

| | Comments (1)

A partire da metà giugno, AirOne inaugurerà due nuovi voli (i suoi primi) transatlantici: da MXP per Boston e Chicago (e viceversa, naturalmente), in codesharing con United. Cinque volte alla settimana. Olè.

Privately held Italian carrier Air One
will announce this afternoon its first flights between the USA and
Italy. The carrier will begin service between Milan and both Boston and
Chicago O’Hare. Boston service begins June 14. Air One will operate
five weekly flights on that route, flying every day except on Tuesdays
and Thursdays. On June 21, Air One will begin service to O’Hare, flying
the Chicago-Milan route every day except Wednesday. The carrier will
use Airbus A330-200 jets with 38 seats in business class and 201 in
coach.

Innovazione a bordo.

| | Comments (1)

Il senso di rinnovamento a bordo è palpabile quando si assiste al rito del caffè e ci si rende conto che il caro vecchio cofi or ti? (1) del mitico volo Delta Atlanta-MXP è stato ormai sostituito da un innovativo blec or crimensciuga? (2).

(1) coffe or tea?
(2) black or cream and sugar?



San Diego downtown

uploaded by giusec


Horton Plaza a San Diego è il luogo di maggior profitto della città: genera circa settemila dollari per metro quadro ed è la mall più originale degli Stati Uniti. Il parcheggio è una gran figata: è il Vegetable Parking. Ogni piano è diviso per vegetali. Io ho parcheggiato al terzo piano Pepper. Al rientro mi son ritrovato al terzo piano Orange e ho immediatamente realizzato di non essere nel posto giusto. A Malpensa, tanto per capirci, i parcheggi A e B sono il modo migliore per perdere la macchina. Per sempre.

  • Fotoset, maggio 2008: Horton Plaza, Harbor e downtown (link)
  • Fotoset, febbraio 2008: Seaport Village e waterfront (link)
  • Wikipedia, San Diego
  • Wikipedia, Horton Plaza

MerchandHillary.

| | Comments (0)



MerchandHillary.

Originally uploaded by giusec


Magliette con l’effige della Clinton in vendita a JFK.
Sent via BlackBerry

giusec’s tweets

Monthly Archives

Photos