Add this site to your RSS reader!


Results tagged “The Atlantic” from giusec&frienz

Speaking with B

| | Comments (1)

The Atlantic pubblica una lunga intervista a B, qui. In versione integrale. I signori di the Atlantic ci vanno leggerini; considerato che il personaggio ha portato al disastro una intera nazione.

Post sul Post

| | Comments (0)

Un brevissimo post per dare il benvenuto ad un altro Post, questo. Luca prova a mettere su un Huffington Post italiano; io spero tanto che dia vita invece all’Atlantic nostrano e che, in un processo di evoluzione inversa, porti alla creazione di un qualcosa di cartaceo, Atlantic-like. Le premesse ci sono. Il resto, si vedrà.

The Atlantic endorsment.

| | Comments (0)

James Fallows e Andrew Sullivan, che poi sono due delle colonne di The Atlantic, commentano la spietata demolizione (mereiless demolition) di Cramer da parte di Jon Stewart e la considerano una grande lezione di giornalismo.

Just before leaving China — ie, two days ago — I saw with my wife the pirate-video version of Frost/Nixon, showing how difficult it is in real time to ask the kind of questions Stewart did. I know, Frost was dealing with a former president. Still, it couldn’t have been easy to do what Stewart just did. Seeing this interview justified the three-day trip in itself.

Le tue mani sull’Atlantic.

| | Comments (0)

Si, lo so che c’è la versione online e che si può far l’abbonamento a casa e tutto il resto. Ma se volete acquistare una-copia-una dell’Atlantic Monthly, sappiate che potete trovarlo a Milano da Rizzoli in centro in Galleria. Tutte le altre librerie, Feltrinelli Duomo, Feltrinelli International Cavour, Feltrinelli Piemonte non lo ricevono; stesso discorso per Mondadori Duomo dove pensano che The Atlantic sia una monografia su uno degli oceani (il mese prossimo, poi, uscirà The Pacific).

The Atlantic. Think. Again.

| | Comments (0)

The Atlantic.com e il rispettivo magazine (forse avrei dovuto invertire le cose) cambiano pelle. Non i contenuti, vivaddio. E lanciano (dal 14 ottobre) una nuova campagna promozionale. Con blog annesso.

Berlusconi’s Crackdown.

| | Comments (0)

The Atlantic, sulla deriva destrorsa del signor B e sul pericolo xenefobo in Europa. L’autore non coglie però il vero punto della situazione: il tentativo (perfettamente riuscito) di B di distrarre gli Italiani con le cazzate destrorse per risolvere una volta per tutte i suoi guai personali.

Try that with an oyster.

| | Comments (2)



mc donalds

Originally uploaded by Kitbex

The Atlantic di oggi.

A little over a century ago, the New York street food of choice was the oyster, which grew so abundantly that rich and poor alike ate them in vast quantities. That period feels distant and fantastic, partly because oysters are now a luxury food, and partly because it’s hard to imagine a national cuisine not dominated by the hamburger.

Il post nasce dalla pubblicazione di The Hamburger, Yale University Press, e racconta il processo della nascita dei fast food, con qualche perla inedita.

Dave Thomas, the genius behind Wendy’s, invented the drive-through window, capitalizing on the sandwich’s key virtue – its portability. You can eat a hamburger as you drive (try that with an oyster).

Masses, and individuals, in China.

| | Comments (0)

Mi piace il blog di James Fallows di The Atlantic, perchè è americano e perchè scrive come pochi americani sarebbero capaci. D’altra parte, vive a Pechino e sappiamo bene quanto vivere all’estero permetta di comprendere a fondo il proprio Paese (quasi mai quello in cui si vive). Parlando di bambini e della recente tragedia del terremoto in Cina.

The human scale of almost anything in China is predictably shocking. I go to a city I’d never heard of – say, Zibo – and learn that it has about as many people as Chicago. I go to a city I have heard of and learn that estimates of its population are accurate only within a couple million. And of course we now have the staggering figures coming out from Sichuan province and its surroundings — about 900 children trapped in one school, tens of thousands missing in another town, whole villages being swallowed up by landslides. America has never known mass tragedy on this scale — or even on a pro-rated version of this scale. China has of course known it many times.

giusec’s tweets

Monthly Archives

Photos