Add this site to your RSS reader!


Results tagged “Pippo Civati” from giusec&frienz

Lingotto tales.

| | Comments (0)

E mentre noi siamo qui a gustarci un panino specchebrì o un piatto di pasta sintetica, Civati, Sofri, Serracchiani e un manipolo di coraggiosi raggiungono il Lingotto per strappare il partito alle cariatidi e riconsegnarci qualcosa da votare alle prossime elezioni.

La meglio gioventù.

| | Comments (2)

La mozione primarie subito non è neppure stata presa in considerazione. Nel PD c’è adesso un signore che crede di essere stato eletto nuovo segretario. E’ già entrato nel ruolo e sbraita in favore della Costituzione. Un altro signore sbeffeggia i sondaggi online e conferma la sua candidatura a Ottobre, nel segno dell’unità. Un terzo signore, coi baffetti, considera le primarie una noia – c’è una campagna elettorale a cui pensare.

Nel paese c’è adesso un partito che crede di incarnare lo spirito della sinistra.

I giovani che si dicevano tanto incazzati e che dovevano rappresentare le scelte della mia generazione saranno probabilmente stati sedati, perchè di loro è scomparsa ogni traccia (fatta eccezione di qualche rassegnato post sui rispettivi blog). E anche il mio voto scomparirà quando tra qualche mese mi si chiederà di tornare ai seggi.

L’impietosa cronaca della giornata è qui, via Francesco Costa, e qui, via Alessandro Gilioli. Tanto per citarne due.

E ora. I miei due centesimi.

| | Comments (0)

Pippo, Luca, e un manipolo di audaci pubblicano questo. Con relativa email per le adesioni. Il fatto è, che poi succede quest’altro.

E allora, francamente, che senso ha prendersela tanto a cuore e dannarsi e ragionare di rinnovamento, se poi le decisioni vengono comunque e solo prese dai soliti noti? E spiegatemi che senso abbiano le dimissioni del signor WV se poi il suo posto è preso dal vice. E ancora spiegatemi come sia possibile che la Direzione Nazionale sia ancora lì, tranquillamente, saldamente al suo posto.

Sono in disaccordo con Carlo quando suggerisce il rientro di D’Alema. Questo è il momento buono per far fuori questi signori che ci hanno bellamente portato al punto in cui oggi ci troviamo. Questo è il momento buono per mandare tutto a puttane, svecchiare il partito, mandare a casa individui inutili e ripartire da zero. Tanto, peggio di così.

E ora?

| | Comments (0)

Ci volevano le dimissioni del signor WV per sentire finalmente a Radio24 le voci di Pippo, Ivan, Matteo. Bene. E ora?

Per un nuovo Piddì.

| | Comments (0)

Tra le varie riflessioni sulla sconfitta in Sardegna e sull’inadeguatezza dell’attuale Piddì, questa, apparsa tra i commenti del blog di Pippo Civati, mi sembra degna di nota.

Innanzitutto scarichiamo Weber il sondaggista delle false spernaze: è sempre quello del “siamo a un’incollatura” che poi diventano -10% (se va bene per dire). O non capisce un cazzo o è un menasfiga. In tutte e due i casi io mi libereri di questi esperti /consulenti/spin doctors e mi affiderei a quelli del cavaliere (per dire).

giusec’s tweets

Monthly Archives

Photos