Add this site to your RSS reader!


Recently in Music, Movies & TV Category

A tu per tu con i Clannad

| | Comments (0)


The Clannad harp
Originally uploaded by giusec

E con la loro arpa.

Zoro pre-Gazebo

| | Comments (0)


Zoro & band, Caffè Latino, Rome
Originally uploaded by giusec

Questo e Zoro. Caffè Latino, Roma. Gli altri sono la band che lo accompagna a Gazebo (@welikechopin). C’era pure Silvestri. Quello di Salirò – me l’hanno dovuto spiegare chi cazzo è sto’ Silvestri. E ha pure fatto una canzone sul Che, tu pensa. Oh. C’era pure il barbuto rosso. Insomma, un postaccio di sinistra. Che dire.

PS: mancava Giletti, però.

MasterChef

| | Comments (1)

Ieri abbiamo rivisto la sesta puntata di MasterChef Italia, quella coi vigili urbani di Milano. Maya:

Papà, ma quelli che perdono li arrestano tutti?

Parte prima.

Madascar 3, ricercati in Europa. La storia di B, Fede, Minetti e Dell’Utri, raffigurata tramite simpatici aninaletti. Nonostante siano ricercati dalle polizie di mezz’Europa, riescono a farla franca e mettere su un circo a Roma che attirerà visitatori e curiosi per circa vent’anni.

Il pescatore dei sogni (Salmoni nello Yemen). Un bizzarro emiro mediorientale decide di trasportare un milione di salmoni dalla Scozia allo Yemen. L’impresa pare ardua fino a che si scopre che un altro tizio ha fatto ben peggio. Ha costruito una villa in Sardegna, dotandola di bunker, passaggio segreto per sottomarini, giardino esotico, anfiteatro greco-romano. A quel punto l’emiro si persuade che è meglio trasferire i salmoni in Sardegna piuttosto che nello Yemen e ingaggia un pescatore dei sogni, certo Briatore.

(continua)

Visto che bazzico Londra e volo tanto ma tanto, mi è già capitato di vedere gran parte dei film in uscita al cinema in Italia nei prossimi giorni. Eccone i sommari e, udite udite, i finali. In anticipo. Su tutti i media italici.

Prometheus. E’ un prequel. Sappiatelo. Con sorpresona finale. Un gruppo di tizi si avventura su Marte alla ricerca della verità. Ma li attende una scoperta pazzesca: un orrendo mostro dalle sembianze di B spunta dalle misteriose piramidone aliene e fa strage dei poveri malcapitati. I titoli finali non danno spazio al dubbio. E’ il prequel del Caimano di Nanni Moretti.

Ted. Se volete che i vostri figli crescano sboccati, fumino e facciano coca e sex-party a quindici anni, ecco questo film col simpatico orsettino fa proprio al caso vostro.

Biancaneve ed il Cacciatore. Se volete che i vostri figli crescano violenti, picchino i nonni e i loro coetanei e smettano una volta per tutte di credere alle cazzate su Biancaneve, Cappuccetto e Babbo Natale, ebbene, questo divertente film coi simpatici nanetti fa proprio al caso vostro.

Batman – il Cavaliere oscuro. Ci vuole un cuscino per ronfare beati durante tutto il primo tempo. Nel secondo ci si risveglia e poi la rivelazione: il vero vero cattivo non è l’omone gigante colla mascherona. E’ B (il Cavaliere oscuro), fuoriuscito dal nulla con effetti speciali degni di Avatar. Un altro sontuoso prequel del Caimano di Nanni Moretti.

(continua)

606 Jazz Club, London

| | Comments (0)

606 Jazz Club, London
Originally uploaded by giusec

Il luogo è questo, per la cronaca.

Movies for vagabonders

| | Comments (1)

Movies for vagabonders
Originally uploaded by giusec

Zeligiornalisti

| | Comments (0)

Fede Basso & co. a Zelig, venerdì scorso.

Airworld.

| | Comments (0)

To know me, you have to fly with me. Sit down. I’m the aisle, you’re the window. Trapped.

Planes and airports are where I feel at home. Everything fellows like you dislike about them – the dry, recycled air alive with viruses; the salty food that seems drizzled with warm mineral oil; the aura-sapping artificial lighting – has grown dear to me over the years, familiar, sweet.

I call it Airworld; the scene, the place, the style. My hometown papers are USA Today and the Wall Street Journal. The big-screen Panasonics in the club rooms broadcast all news I need, with an emphasis on the markets and the weather. My literature is the bestseller or the near bestseller, heavy on themes of espionage, high finance, and the goodness of common people in small towns.

Airworld is a nation within a nation, with its own language, architecture, mood, and even its own currency – the token economy of airline bonus miles that I’ve come to value more than dollars. Inflation doesn’t degrade them. They’re not taxed. They’re private property in its purest form.

Propaganden.

| | Comments (0)

Ho appena scoperto che i Propaganda sono di Dusseldorf. E questa è una di quelle notizie che sono in grado di sconvolgere una vita. You start bleeding, I start screaming.

giusec’s tweets

Monthly Archives

Photos