Add this site to your RSS reader!


L’Europa Cipro-va gusto

| | Comments (1)

Repubblica non riporta la notizia in prima pagina; e neppure nella pagina Esteri. Stessa cosa il Corriere (e vabbè, non era neppure il caso di controllare, ho capito). BBC è più attenta a tutto ciò che avviene in Europa. Soprattutto se ciò che avviene in Europa minaccia gli investimenti di cittadini di UK. E ciò che avviene in Europa, e precisamente a Cipro, è questo. In soldoni, un esproprio sui conti correnti di chi non ha di fatto contribuito alla situazione:

Under the bailout’s terms, people in Cyprus with less than 100,000 euros in their accounts would have to pay a one-time tax of 6.75%. Those with sums over that threshold would pay 9.9% in tax.

Ora ciò che invece è difficile trovare sulle news, e figuriamoci quindi se sarà possibile rintracciarlo mai sui quotidiani nazionali (anche per il Post, ahimè, Justin Timberlake ha maggior rilievo di Cipro; però per la cronaca il Post dedica alla storia un interessante riassunto, qui), si diceva, ciò che sarà complesso trovare è che circolano già voci di simili patrimoniali per altri paesi. Italia in primis. Qui la traduzione completa. Qui sotto una sintesi.

 ”So it would make sense, in Italy a one-time property tax levy,” suggested the Bank economist (*). “A tax rate of 15 percent on financial assets would probably be enough to push the Italian government debt to below the critical level of 100 percent of gross domestic product.”

Ci siamo capiti, vero?

(*) nota, il tizio che parla è lo chief economist di Commerzbank , Joerg Kraemer.

Comments

Molto bello il blog… però aspetto nuovi post, è da troppo tempo che non ci sono aggiornamenti. Vabbè, intanto mi sono iscritto ai feed RSS, continuo a seguirvi!

Leave a comment

(required)

(required)

giusec’s tweets

Monthly Archives

Photos