Add this site to your RSS reader!


February, 2013 Archives

Amici?

| | Comments (0)

Grillo ha deciso da se senza interpellare i suoi parlamentari. Lui è il padrone assoluto del movimento. Grillo pensa a se stesso. E’ pronto a mandare il paese a puttane per i propri interessi. Serra: ecco il bel regalo delle nuove generazioni. Bene, ventenni e trentenni italiani. E’ il vostro futuro. Il vostro e dei vostri figli. Bravi. Lo avete voluto. Godetevelo.

Amici

| | Comments (1)

Mario Calabresi, @mariocalabresi, sulla Stampa.

Abbiamo invece bisogno di passi chiari, di scelte nette e coraggiose. Si provi a vedere in Parlamento se sono possibili convergenze per dare risposte urgenti ai cittadini, senza trattative incomprensibili. Dopo il voto di ieri e domenica una cosa è certa: ogni passo politico deve essere fatto alla luce del sole e deve essere leggibile e comprensibile da parte di tutti. In Parlamento si possono e si dovranno trovare convergenze, tra i partiti tradizionali ma anche tra i nuovissimi parlamentari Cinque Stelle che ora vantano come un merito la loro inesperienza politica e il loro candore. Vanno trattati come una risorsa, non come dei nemici. Sono rappresentanti degli italiani, come tutti gli altri. la politica quand’è nobile cerca soluzioni e quand’è efficace, le trova. Non c’è più tempo per giochi oscuri. Il voto degli italiani lo ha detto chiaramente.

The Italian Patient

| | Comments (0)

Un amico:

Ho votato Grillo con l’intento di dare un guardiano alla democrazia dentro il parlamento, lì dove la delega dei cittadini-elettori si esprime. Per curare, purgare, pulire il processo democratico in Italia. Spero di non aver collaborato ad uccidere il paziente.

Beh, lo speriamo tutti, a questo punto.

The day after

| | Comments (0)

Per la cronaca, i giornali li ho comprati, poi. Sono uscito alle otto. Il cielo è sereno a Milano. Una bella giornata di sole. Dopo giorni di neve. Come dire: dai che il peggio è passato.

Il peggio deve ancora inziare, invece. Ne vedremo delle belle.

Rigetto

| | Comments (0)

Funziono a fasi. Con la politica. Con la politica e l’Italia, intendo. C’è la fase dell’attivismo. Quella dell’entusiasmo. Dell’entusiasmo e della passione. Del ragionamento. Delle certezze. Poi, quella dell’attesa. Infine, puntualmente, la fase del rigetto. Inutile dirlo, ho collezionato così tante fasi di rigetto per il partito che voto (e che continuo imperterrito a votare) e per il mio Paese, in questi ultimi vent’anni che dovrei esserne immune. Ormai.

Invece questa è la peggiore.

Non avrei mai pensato di vedere una debacle del genere. Non da vivo, almeno. Bersani e co. non sono stati capaci di capire ciò che si doveva comprendere da tempo e hanno consegnato il Paese al disastro. Perchè non c’è più scenario possibile, adesso. Inutile poi star qui a riflettere sul mistero B e sull’inspiegabile feeling che questo imbarazzante signore provoca sui miei connazionali. Perchè ho smesso di chiedermelo. Non lo capisco. Non lo capirò mai. Amen.

E avevo portato Asia e Maya a votare, ieri. Volevo far capire loro che il voto è una festa. Che la democrazia è una festa. Quanto siamo fortunati, noi Italiani, a poter votare. Ho viaggiato abbastanza per poter dire che lo siamo.

Fortunati un cazzo. Queste elezioni metteranno in ginocchio il paese, provocheranno un effetto domino in Europa. Chissà quando ci riprenderemo. Chissà se ci riprenderemo.

Ora vado a dormire. Domani non voglio leggere un giornale – uno. Sono in fase di rigetto, ricordate?

Bersani: fate un pò quello che cazzo volete, adesso. Avete appena dichiarato di aver vinto, in fondo. Incucione coi bifolchi del centro-destra? Il Celeste e tutta questa marmaglia di mentecatti? Fate pure. Avremo occasione di riparlarne.

Quando la fase di rigetto sarà terminata. Ci vorrà un pò, stavolta.

Cavalli cechi

| | Comments (0)

No, dai, le polpettine IKEA no. Trovata carne di cavallo nelle polpettine di un IKEA di Brno. Preparate in Svezia però.

Sondaggi Svizzeri

| | Comments (0)

La Svizzera, si sa, non è tenuta ad adeguarsi alle leggi Italiane. Almeno fino a quando non si deciderà di invaderla. Ecco che Ticinonline pubblica un articolo contenente sondaggi di Piepoli e co., alla faccia della beneamata legge sulla par condicio. Eccolo.

Scheggia

| | Comments (0)

Visto che sono qui ne approfitto per farmi una salita sulla Scheggia. Appena  aperta, credo. Prenoto (si, si paga), esaurito, esaurito, esaurito, libero. Continua. Continua. Continua. Check-out. Conferma. Email.

Dear Customer, Thank you for your purchase from The View. You will receive a confirmation of the purchase and payment by e-mail within the next 24 hours. Unfortunately all elevators are still out of order so you will use stairs. It will take up to 2 hours to go up, but the good news is that only 1.45 hours are required to go down. Bring some water with you. Happy view.

The sky over Milan

| | Comments (0)

The sky over Milan
Originally uploaded by giusec

Scattata ieri, poche ore dopo la fine della nevicata del millennio.

giusec’s tweets

Monthly Archives

Photos