Add this site to your RSS reader!


Non toccheremo le tasche degli Italiani

| | Comments (3)

Non toccheremo le tasche degli Italiani. Diceva tempo fa un ometto piccolo piccolo. Anzi, le diminuiremo, le tasse. Diceva sempre lo stesso ometto. E invece guarda un pò qui. La sua manovrà massacrerà dipendenti e autonomi. Taglierà enti locali e spazzerà il sociale. Io personalmente mi beccherò il contributo di solidarietà. E lui? Lui lo verserà il contributo?

Hey, calma. Si salvano, in ordine: i signori al Governo, la Casta, i proprietari immobiliari, le aziende e gli evasori fiscali. E’ la degna conclusione del ventennio di B.

Comments

diceva sempre l’ometto una dozzina di mesi fa: “La crisi non è così tragica, sono i media (evidente riferimento a Giusec.net, ndr) che esagerano” ed anche: “il momento peggiore è superato”, così il presidente del Consiglio intervenendo da Mosca sulla crisi economica sottolineando che «c’è stato un diluvio, ma dopo tutto è tornato come prima, meglio di prima».

E infatti a Lugano è tornata la fila davani alle banche …

Mi vergogno, non si fa, ma stamani, appena sveglio, ho pensato con simpatia a Mr “Balbuzia” … il Balilla del Duomo ….

Scusami Giusec per l’insistente presenza … giuro che fino a settembre non posto più nulla … ma io qui non ce la faccio più … Ecco cosa diceva l’ometto 10 (dieci!!!!) giorni (giorni!!!!) fa: Non più tardi del 3 agosto, davanti ai deputati, il Cavaliere prometteva «un regime di tassazione più favorevole alle famiglie, al lavoro e all’impresa».
ma in che mani siamo ??? o meglio, italiani, in che mani ci avete messo???? ho la bile che esce dalle orecchie …

Hey Paolo, inutile prendersela. Sperare che il caldo lo faccia schiattare si, quello si. Prendersela, inutile.

Leave a comment

(required)

(required)

giusec’s tweets

Monthly Archives

Photos