Add this site to your RSS reader!


July, 2011 Archives

Up, up, up in the Air

| | Comments (5)

Up in the Air
Originally uploaded by giusec

Riccione KPIs

| | Comments (2)

E’ difficile, dopo una settimana passata in Riviera, stabilire se l’estate 2011 ha rappresentato un successone o un disastro per l’industria turistica rivierasca. Così ho dovuto ricorrere a KPIs del tutto personali per giungere ad una conclusione.

- se ci si riferisce al numero di ombrelloni vuoti, praticamente a qualsiasi ora della mattina e del pomeriggio, allora non resta che stabilire un disastroso tracollo del turismo romagnolo nell’estate del 2011;

- se invece si conta il numero di granchi morti affogati sulle rive dell’Adriatico nel tentativo di raggiungere le spiagge e da li locali e disco-club, beh allora non si può non confermare il grande, enorme, insuperabile successo romagnolo tra la popolazione granchiesca;

- allo stesso modo, la percentuale di Russi in giro per la cittadina ha superato di gran lunga la quantità di granchi spiaccicati sulla riva; per fortuna delle autorità cittadine, i Russi non perdono i sensi tentando di raggiungere la battigia; al massimo li perdono al pub;

- la diffusione delle canzoni di Vasco, dagli albori al presente, dimostra la natura decisamente glocal dell’industria turistica del luogo;

- Riccione registra il maggior numero di suicidi tra genitori ridotti al lastrico per aver dilapidato interee fortune a giostrine, autoscontro e trampolini; seguono Rimini, Cattolica, Misano Adriatico.

Sono KPIs discordanti, ma la dicono lunga sullo stato del turismo del luogo. Almeno, credo.

Letture estive per vagabonders

| | Comments (1)

Il sogno del Celta, Mario Vargas Llosa, nobel per la letteratura nel 2010.

“Con gli anni Roger Casement giunse alla conclusione che l’eroe della sua infanzia e della sua gioventu’ era uno dei mascalzoni piu’ privi di scrupoli che l’Occidente avesse vomitato sul continente Africano”.

Il mascalzone, per la cronaca, era Henry Morton Stanley.

You shall know my velocity

| | Comments (4)

E’  passato un mese dall’ultimo post. A parte qualche misera foto degli ultimi viaggi. Pubblicata stanotte, complice il jetlag. Anche prima non è che i post si sprecassero su questo blog. Il fatto è che la vita è letteralmente cambiata, negli ultimi sessanta giorni.

- mi hanno fatto sparire Poderosa1; ho acquistato Poderosa2;
- ho traslocato e mi sono trasferito in Grotta3;
- la vita privata è ormai andata a rotoli e si avvia verso un processo di totale disintegrazione;
- sono stato spesso in giro per l’Europa, rientro appena adesso da una settimana a Los Angeles;
- sono diventato Senator Lufthansa (wow!)
- ho comprato un iPad2 e un paio di 501;
- ho chiuso per sempre tutti i miei account social;
- ho passato indenne un riallineamento aziendale; ho perso una parte delle persone che riportavano a me; ne ho guadagnate altre;
- abbiamo spazzato via B e la sua gang da Milano;
- l’approccio autistico ai rapporti sociali si è drammaticamente acutizzato;

Adesso sarò a Milano per ventiquattr’ore. Il tempo di leggere qualche mail, passare un po di tempo con Asia e Maya, qualche ritocco a Poderosa2, rifare la valigia, ripartire. Perchè se mi fermo, in questo periodo, sono letteramente perduto.

Ultimi trend

| | Comments (0)

Cloud
Originally uploaded by giusec

Il grande cuore di Milano?

| | Comments (0)

Milan’s big hearth
Originally uploaded by giusec

L.A. Live by night

| | Comments (0)

LA Live by night
Originally uploaded by giusec

La nuova Poderosa2

| | Comments (0)

La nuova Poderosa2
Originally uploaded by giusec

La vecchia è improvvisamente desaparecida un mese fa. Gli squadroni della morte di Pinochet?

giusec’s tweets

Monthly Archives

Photos