Add this site to your RSS reader!


June, 2011 Archives

Comunicazione

| | Comments (5)

Hanno perso Milano, e poi Torino e Gallarate e Napoli e Arcore e tutto il resto d’Italia. Adesso ai referendum, quorum raggiunto, valanga di si. A Milano i giochi erano fatti ieri già ieri sera. Questa città ha ripreso a stupirci, dopo vent’anni di congelamento dei cervelli. Insomma, in che modo bisogna comunicare a questi signori che è ora che tolgano il disturbo?

Sex and Happiness

| | Comments (3)

In base allo studio “Money, Sex and Happiness: An Empirical Study”, scritto da un team misto di professori universitari britannici e americani:

Human beings are interested in sex. There are also scientific reasons to study it. New work by Daniel Kahneman, Alan Krueger, David Schkade, Norbert Schwarz and Arthur Stone (Kahneman et al 2003) finds, among a sample of 1000 employed women, that sex is rated retrospectively as the activity that produces the single largest amount of happiness. Commuting to and from work produces the lowest levels of happiness. These two activities come top and bottom, respectively, of a list of 19 activities.

Quindi, per chi non ha dimestichezza con le lingue anglofone, e usando le mie (innate) capacità di semplificazione: scopare rende felici (le donne con impiego); prendere il metrò, no. Ci sono altre 17 attività che provocano felicità o infelicità e che sono state studiate dal team. Il paper non le menziona. Mi chiedo quali possano essere. Guardare Vespa in tv? Cercare parcheggio? Stirare? Attraversare l’aeroporto di Francoforte? Fare shopping? Chissà.

Fraport

| | Comments (0)

Arrivo a FRA alle otto del mattino e già dovrei essere giustificato per l’aria rinco che mi porto dietro, che svegliarsi alle quattro non è cosa da poco, oggidì. Eppoi FRA non è certo l’aeroporto più easy del mondo. Anzi, lo avrà progettato uno psicopatico escheriano. Fai avanti e indietro, entri dall’uscita, esci dall’ingresso, sali e scendi da un misero ascensorino insieme a centinaia di giapponesini, arrivi alle partenze, cerchi il punto di incontro ma le indicazioni ti portano fuori dall’edificio e incontri tutti tranne quelli che avresti dovuto incontrare. Ma non ti dai per vinto.

Poi prendi il taxi e dormi così come hai dormito fino a qualche minuto prima in aereo e poi arrivi al meeting, prendi il primo caffè, poi il secondo, il terzo, si decide il da fare, il meeting è concluso, riprendi un taxi e si torna a Fra e ti riperdi e pensi che la prossima volta che arrivi da queste parti il meeting lo fai all’aeroporto. Poi prendi il volo e lasci il gran casino di Fra per un altro aeroporto, famoso per la sua semplicità, chiarezza e user friendliness.

Parigi Sidiggì.

Cose tecnospaziotempo

| | Comments (3)

Hey, qualcuno sa che accrocchio dovrei acquistare per spedire il segnale del mio laptop ad una TV LED (Samsung) ma in maniera wireless? Grazie, grazie, grazie.

Milano postatomica

| | Comments (0)

A passeggio per Milano, durante il ponte del due. L’IKEA è aperta, così come i megamagazzini delle periferie e pochi negozi in centro. Si respira un’aria di liberazione. Forse perchè non ci sono persone in giro. Ci si è liberati dalla gente. Ci siamo solo io e le comunità arabe e sudamericane della città. Oh, e ha pure smesso di piovere. Dai. Grazie, Pisapia.

Pensieri post-vittoria

| | Comments (2)

Non so cosa ne pensiate voi, ma ho l’impressione che la vittoria a Torino di Fassino sia una gran bella presa per il culo. Certo, non hanno vinto loro. Ma siamo sicuri di aver vinto noi?

giusec’s tweets

Monthly Archives

Photos