Add this site to your RSS reader!


Un’esperienza internazionale

| | Comments (1)

Se desiderate un’esperienza internazionale, nessuna compagnia aerea vi soddisferà mai quanto AirBerlin e nessuna meta quanto Norimberga, Baviera.

A bordo vi accolgono in tedesco, sebbene si parta da Malpensa, che è padana, credo, e non ancora germanica; e non c’è verso di fargli capire che tedeschi non siete – nonostante i capelli non siano biondi e l’altezza e l’abbigliamento lontani dagli standard teutonici. Il caffè è servito con gentili parole tedesche, tedeschi sono tutti i quotidiani offerti, tedesco è anche il video di spiegazione delle norme di sicurezza (e se si precipita? cazzo faccio? mi compro un dizionario?) e se per caso chiamate una delle due signorine, ebbene, indovinate un pò, vi risponderanno in tedesco. D’altra parte, direte, stai volando con AirBerlin e non con AirGiamaica. Giusta osservazione.

Poi si arriva a Norimberga, la fiera – unica ragione al mondo per cui si possa andare a Norimberga oggi – è tutta in tedesco, sebbene venga promossa come internazionale; le scritte in tedesco, le presentazioni in tedesco. Poi un collega (indiano) mi dice ciao Giuseppi ed ecco che l’umore, improvvisamente, vira verso vette mai raggiunte.

Comments

Invece i miei amici indiani mi chiamano “GUIseppi”, non c’è speranza

Leave a comment

(required)

(required)

giusec’s tweets

Monthly Archives

Photos