Add this site to your RSS reader!


E’ tutta una questione di rinculi

| | Comments (2)

Incuriosito da una serie di tweet di Wu Ming su Altai, cose del tipo

Adesso, se i peggiori timori si riveleranno fondati, potremmo dover riscrivere un capitolo. Lo scoglionamento è alle stelle.

ed essendo, ad oggi, e con poche eccezioni, estimatore del lavoro dei sopracitati autori, inizio a fare un pò di googling per capirne di più. Non ne capisco un acca di più, ad essere sinceri, fino a quando gli stessi Wu Ming fanno riferimento ad aNobii e alla recensione di Makomai. Si tratta di una serie di presunti errori storici (due), che non sto qui a riportare e che potete benissimo leggere sulla recensione. Wu Ming risponde ai commenti, con una serie di precisazioni. E alcune ammissioni sugli errori storici affibiati al romanzo. Ma non è questo il punto. Il punto è chiarito da uno degli ultimi commenti di Wu Ming. Che copio qui bel bello, per evitare la faticaccia della ricerca.

A conti fatti: comunque decidiamo di muoverci (nei prossimi giorni ne discuteremo e intanto continueremo a fare verifiche), noi ti dobbiamo ringraziare, perché grazie al tuo input abbiamo scoperto che un passaggio del romanzo è articolato debolmente, e abbiamo l’occasione di apportare migliorie, cosa che cade come il cacio sui maccheroni anche in vista delle traduzioni estere.

E certo che questo è il bello. A me lettore, che ci siano imprecisioni storiche, insomma, può fregare o meno. Chiaro, può fregare, in genere. Ma leggere che l’autore sia consapevole della debolezza di alcuni passaggi del proprio romanzo, che ammetta i suddetti errori, che renda il tutto pubblico via Twitter e che sia pronto ad apportare modifiche alle future versioni del romanzo, beh, ditemi un pò voi se questo è usuale. Ce lo vedete voi, ad esempio, Dell’Utri a commentare i falsi Diari di Mussolini, rispondendo su aNobii una cosa tipo beh, mi rendo conto, credo di aver preso un abbaglio; modificherò gli ultimi venticinque capitoli sulle traduzioni estere? Io no, cazzo, no che non ce lo vedo.

Comments

Ciao Giusec, ci mandi un’altra massima, o una foto o quello che vuoi … i tuoi affezionati frienz stanno rinculando su queste note da 6 lunghi giorni e/o notti !

Caro Paolo, nei casini con un hostile bid, appena preso d’assalto il FTSE 100, a breve abbandonerò i rinculi e racconterò qualcosa di nuovo.

Leave a comment

(required)

(required)

giusec’s tweets

Monthly Archives

Photos