Add this site to your RSS reader!


Worthing, ghost town

| | Comments (2)

Worthing, ghost town

Originally uploaded by giusec

Scattata alle sette del mattino, coi gabbiani in concerto che hanno scassato i maroni tutta la santa notte.

Comments

gabbiani urlanti, cuscini o materassi di plastica, pizze mal lievitate che, come ora, fermentano nello stomaco facendo esaurire le tre bottiglie d’acqua del minibar, camere su statali venete dove i bisonti sfrecciano a marce basse che sembrano treni a vapore, stanze fatte a mansarda, belle a vedere, un forno da vivere, finestre senza tende che l’alba alle 5 ti ferisce come un pugnale e hai fatto l’una a cena con un cliente, colleghi che poi ti dicono: “eh, però, beato te che giri l’Italia o il mondo, noi sempre la stessa vita, ufficio, casa letto”.
Già …. senza gabbiani, che vita é ?

Le finestre senza tende sono la mia maledizione…

Leave a comment

(required)

(required)

giusec’s tweets

Monthly Archives

Photos