Add this site to your RSS reader!


Passaporti

| | Comments (3)

Il mio passaporto è strapieno. Visti. Adesivi. Bolli. Timbri. Megavisti. Imbottito come un sandwich. Per andare a Mosca ho tre alternative: 1) visto annuale, circa 30 giorni di attesa; 2) visto singolo turistico, semi-immediato – ma prende un paginone solo per un ingresso; 3) non andare. Per la Nigeria si può fare il visto multiplo, basta pagare. Online prima, e poi mazzetta all’ambasciata a Roma. Prende un intero paginone.  Anche per il Kazakhstan ci vuole il paginone, Russia-style. Insomma, altri 3-4 visti e il passaporto è da sostituire.

Così chiamo il comune. E’ possibile avere un secondo passaporto? Non sono domande da fare ad un comune. No. Per carità, mi scusi l’impertinenza. Chiamare la questura. Chiamerò la questura. Chiamo la questura. E’ possibile avere un secondo passaporto? Ma scherza? Assolutamente no. E ride. Ride, ride. Come per dire: ecco l’idiota di turno. Beh, che cazzo c’è da ridere, eh? eh, brutto pezzo di merda? Naturalmente non lo dico, lo penso soltanto, e mi limito a ringraziare il pezzo di merda. Chiamo la seconda questura, quella con l’ufficio iperspecializzato in passaporti. E’ possibile avere un secondo passaporto? Nossignore. Due mesi prima della scadenza del vecchio, mi suggeriscono, faccia domanda per il nuovo. Ma perchè allora è possibile farlo in altri paesi dell’Unione Europea, Germania, UK? Non sono affari nostri, signore. Qui in Italia non si fa. Non sono affari nostri. Giusto. Richiamo il comune. Gli dico che non sono affari nostri. Mi dicono e che vuole farci, signore. Niente. Che voglio farci. Prendo il passaporto-sandwich. Lo metto in valigia. Domani sono a Londra. Niente visti. Grazie a Dio.

Comments

La soluzione piu’ semplice e’ denunciare che hai perso quello vecchio. A quel punto puoi rifarlo.
Pero’ finche’ non ti rilasciano il nuovo devi restare nei paesi Schengen (non puoi utilizzare un passaporto che hai dichiarato di aver smarrito), cosa non banale nel tuo caso.

Ciao Diat. E poi? Quando mi rifilano il secondo? Comunque non potrò usare il primo, dichiarato perduto. E siamo punto e daccapo. Giusto?

Ciao, dal punto di vista della tempistica ho appena rifatto il mio (a Lecco) e c’e’ voluto un mesetto.

Ma il tuo problema piu’ grave e’ chiaramente l’”E poi?”. Io suggerivo di “cambiare” (tramite pseudo-smarrimento) perche’ cosi’ le pagine riservate ai visti sarebbero tornate intonse e (supponevo) la ri-trasformazione in sandwich avrebbe richiesto qualche annetto.
Pero’ la tua risposta mi fa intuire che c’e’ l’ulteriore problema che dovresti rifare (pagando e perdendo tempo) molti dei visti sul sandwich attuale. Se e’ cosi’, e’ chiaro che il mio suggerimento non serve.

PS: mi sono accorto che il mio nuovo passaporto e’ di 48 pagine (38 per i visti) mentre il vecchio era di 32 pagine: non e’ che si puo’ chiedere un passaporto con ancora piu’ pagine?

Leave a comment

(required)

(required)

giusec’s tweets

Monthly Archives

Photos