Add this site to your RSS reader!


Feiz. Buc. The End.

| | Comments (3)

La mia seconda esperienza su FB sta per giungere al suo termine. E’ duranta tanto, dai. Due giorni. In ventiquattr’ore ho ricevuto circa cinquanta richieste di amicizia, una trentina di suggerimenti di diventare amico di amici (e qui non ci arrivo: perchè io dovrei suggerire a qualcuno di diventare amico di un mio amico? che senso ha? mal che vada allerto qualcuno sul non diventare amico di quell’odioso amico, ma non vado dall’amico A dicendogli: hey, perchè non diventi amico del mio amico B? Well, non l’hai mai visto però basta davvero poco); e ancora, una decina di sconosciuti mi hanno chiesto come sto e se la famiglia sta bene. Come sto? E che ti frega? Morale: tra un pò mi disattivo. Io sono un fottuto blogger snob autistico e non posso sopportare altre ventiquattrore di questa follia.

Update. Mi sono deattivato. Bye, bye, FB.

Comments

Figata!!! mi avevi un po’ deluso … io al max ho ceduto a LinkedIn (si sa mai che Bill Gates abbia bisogno di me), ma a FB, mai !!! Resisto, resisto, resisto! Ho mille amici reali a cui chiedo: come sono andate le vacanze al mare, oppure come è andata la partita di rugby? E quelli : se vai su FB vedi le foto che ho postato! Ma vaffanculo dico io, se ti chiedo come sono andate le vacanze o il rugby se proprio vuoi mandami una foto, ma mica devo venire a vedere la vetrina, manco fossimo ad Amsterdam ! FB, ma vaffa… sei solo solo un sito per vecchi bavosi desiderosi di ricontattare la biondina della III B ! Null’altro.

Eccolo. Un altro autistico come il sottoscritto.

altra autistica!
no linkedin
no twitter
no flickr
etc
fessbuk: con email e account farlocchi, ho resistito x 10 minuti. “Facebook ti aiuta a connetterti e rimanere in contatto con le persone della tua vita”.Ma se tutta ‘sta gente è fuori dalla mia vita, un motivo ci sarà, no?

Leave a comment

(required)

(required)

giusec’s tweets

Monthly Archives

Photos