Add this site to your RSS reader!


Back from Nigeria.

| | Comments (1)

Arrivato a Linate da Lagos, e non trovando nessuno ad attendermi (nessun facilitator, nessuna scorta, nessun autista, e via andando) non ho potuto nascondere la mia delusione e mi sono dato ad una dose massiccia di caffeina. Poi, un taxi, senza sirena ne doppie frecce, mi ha mestamente riportato a casa.

Prossima settimana Parigi e Barcellona, poi Londra, Amsterdam e ancora la capitale Catalana.

E il caffè sotto casa posso andarlo a prendere da solo. Senza che alcuna guardia mi segua (c’è il custode sotto, ma no, non è la stessa cosa).

Comments

Faresti invidia a un piccione viaggiatore

Leave a comment

(required)

(required)

giusec’s tweets

Monthly Archives

Photos