Add this site to your RSS reader!


Un’esposizione precoce.

| | Comments (2)

A volte mi chiedo se lo sforzo che stiamo facendo per mandare Asia e Maya in una scuola internazionale, esponendole sin da piccole ad un mondo umano variegato, non solo piccolo-borghese-bianco-italico, eviterà loro il destino di raggiungere quelle vette di stronzaggine razzista che solo personaggi come Mr.B, Maroni, Salvini, Gentilini o Borghezio sembrano aver raggiunto.

La risposta è chiaramente negativa, sebbene un’esposizione immediata alla bellezza e ai valori positivi del multiculturalismo dovrebbe, diciamo così, facilitare determinate scelte future, evitando pericolose derive.

Ma, c’è da domandarsi, che infanzia hanno avuto Maroni & Co.? Situazioni familiari difficili? Picchiati dagli amichetti meridionali? O, semplicemente, è tutta farina del loro sacco? Sarebbe interessante, lo dico dal punto di vista pedagogico, saperlo.

Comments

Io non capisco come sia possibile che il Premier si vanti di mandare indietro ibarconi di immigrati, non considerando che magari, quei poveri disperati, fra i quali ci sono donne e bambini, sono in viaggio da giorni e dovranno affrontare un viaggio di altrettanti giorni per ritornare a casa.
Io immagino sempre una donna in gravidanza con un bambino di qualche annetto che morti di freddo, di fame e stanchi di fatto passano una settimana in un barcone maleodorante stretti come sardine.
La clandestinità va gestita non combattuta…a me sembra, soprattutto sotto campagna elettorale, che il governo stia cavalcando l’onda xenofoba della Lega, a discapito dell’ESSERE UMANO!!!

Giuseppe, sembra purtroppo che queste domande ce le si faccia in pochi, in Italia.

Leave a comment

(required)

(required)

giusec’s tweets

Monthly Archives

Photos