Add this site to your RSS reader!


Fast growing kids.

| | Comments (0)

La presenza di Obama oscura nettamente la sua, ma lui, il signor B., non si perde certo d’animo e incontra la star americana del G20 per un breve scambio di battute (si sono intrattenuti a lungo, secondo il signor B.). E poi vomita alla stampa.

Abbiamo avuto degli scambi di battute simpatici. Abbiamo parlato del suo intervento, lui si è definito un ragazzo, un kid che ha molto da imparare da noi anziani e gli ho fatto i complimenti perchè come kid non era andato male.

E con il blessing ufficiale di B, ecco che il kid Obama può, finalmente, prendere il suo posto nella scena mondiale.

Leave a comment

(required)

(required)

giusec’s tweets

Monthly Archives

Photos