Add this site to your RSS reader!


Ode a Malpensa.

| | Comments (1)

Malpensa, ti abbiamo voluto bene. Noi che abitiamo dalle parti di Linate e che dobbiamo svegliarci alle quattro del mattino per prendere il primo biplano per la Germania. Malpensa, si, ti abbiamo voluto bene. Anche con quel pavimento e quei muri colle piastrelline da bagno che quando si entra devi ricordartelo che sei lì per prendere un volo e non per fare la cacca.

Malpensa, noi ti abbiamo voluto bene. Ti abbiamo scelto perchè con Linate e Orio ci hai permesso di raggiungere il mondo e non perchè sei l’hub dei popoli del Nord. Malpensa, noi abbiamo sempre creduto in una vita oltre Alitalia. Che non scomparirai solo perchè B, ormai incapace di prendere decisioni sensate, ha fatto ciò che ha fatto e poi ha scelto Spinetta piuttosto che Lufthansa.

Malpensa, tu hai un grosso problema che noi ahimè non sappiamo come risolvere. Quel problema è Formigoni e i suoi ministri del Nord, incapaci di distinguere un hub da un pub. Ma continueremo a volerti bene, nonostante tutto.

(Le piastrelline cambiale però. Dai.)

Comments

HUB de che, in effetti, che CAI è una farsa, e comunque è una farsa su Fiumicino? E che se la tengano, CAI, dico io. Ma poi almeno abbiano la decenza di non chiedere ulteriori soldi. Che li chiedano ai romani de roma, se proprio.

Malpensa, in un Paese normale, potrebbe essere un aeroporto, brutto, scomodo da raggiungere e con la nebbia, che potrebbe ospitare tutte le linee aeree che vogliono volare su Milano, e da Milano direttamente verso destinazioni intercontinentali, se vogliono, o passando per gli hub (veri) altrui, se così preferiscono, se il mercato non li penalizza troppo per uno stop-over.

La linea aerea nazionale che fallirà ce l’hanno a Roma (Alitalia), e la Padania Airlines non mi pare esista, quindi, in effetti, o si impuntano per vendere metà – la metà ‘padana’ di Alitalia a Lufthansa, o la smettano tutti di cianciare di hub…

Leave a comment

(required)

(required)

giusec’s tweets

Monthly Archives

Photos