Add this site to your RSS reader!


Il capolavoro.

| | Comments (2)

Tutta la storia Alitalia può essere semplificata così: ci si è messo quasi un anno (Marzo 08 – Gennaio 09) per passare dall’offertauno Air France-KLM all’offertadue Air France-KLM. Nel frattempo:

  1. Prima e dopo. AirFrance era ed AirFrance è. Sono passati dieci mesi.
  2. Debito. il debito di Alitalia è passato a 3.3 miliardi; di conseguenza il peso sui contribuenti è triplicato.
  3. Esuberi. Gli esuberi son passati da 2120, con copertura degli ammortizzatori sociali da parte di AirFrance, a 9000. Con relativi costi di cassa integrazione.
  4. Voli e costi. il numero dei voli intercontinentali dall’Italia diminuirà; si dovrà passare da Parigi, con conseguente aumento dei biglietti del 15/20%
  5. Maggioranza. Tra 4 anni AirFrance potrà avere la maggioranza del pacchetto. E si tornerà così alla situazione del Marzo 2008.
  6. Monopolio. Niente più concorrenza sulla tratta MiRo; monopolio di Alitalia e conseguente impatto sui biglietti aerei. Che aumenteranno, checchè ne dica l’Antitrust.
  7. Flotta. Inferiore alla somma di Alitalia e AirOne. Inferiore anche alla vecchia Alitalia. Meno vettori, meno voli.
  8. Azioni. I vecchi azionisti non riceveranno un centesimo da CAI. Ah, tra i vecchi azionisti c’è lo Stato. Ossia, noi.

Un capolavoro. Ora, dimentichiamoci di tutto ciò che accaduto, del signor B, della cordata, della difesa dell’Italianità, dei Popoli del Nord, eccetera. Ragioniamo, a mente fredda. Sulla convenienza del nuovo piano per i viaggiatori Italiani. Allora, domanda: ci è convenuto il piano del signor B?

Ho capito. Piove questo weekend a Milano?

Comments

Forse dimentichi che AirFrance se ne era andata sbattendo la porta… grazie anche e sopratutto ai sindacati. Vabbè dare sempre la colpa allo stesso, ma questa volta (beh non l’unica peraltro e purtroppo) sei poco obiettivo. Ti serve un po di riposo in “ispagna”, come dicono da queste parti!

Geco5, tu sei faziosamente fazioso, quindi io non ti rispondo neppure. Forse lo farò di fronte ad una cerveza valenciana questo weekend. Vedremo

Leave a comment

(required)

(required)

giusec’s tweets

Monthly Archives

Photos