Add this site to your RSS reader!


Cosa sta diventando Milano.

| | Comments (2)

Che cos’è diventata Milano? Che futuro le (ci) aspetta? E’ un agglomerato grigio. Dove le poche scintille di creatività vengono spente, con la forza, da un’amministrazione incapace di distinguere tra legalità e repressione.

Ieri è stato chiuso Cox 18, una delle ultime isole indipendenti rimaste in città. Era la sede della biblioteca Primo Moroni. Aveva ospitato Decoder e contribuito alla nascita di esperienze cyberpunk. Adesso altri centri sociali rischiano la chiusura. Si può firmare qui, ma sappiamo che servirà a poco.

Nel frattempo crescono i quartieri fantasmi, come Santa Giulia. I pochi progetti aperti subiscono ritardi e veti castranti. Gli artisti evitano la città. l’Expo è appena partito ed è già in ritardo coi tempi.

Certo, apre A&F. Ecco. Cos’è Milano, oggi.

Che senso ha vivere oggi a Milano? Mi dispiace, non ho una risposta. E’ una città che non mi diverte più. Si vive qui, in attesa. Di andarsene altrove. Appena possibile.

Comments

Tutto quello che riporti è vero, però “dal basso” a me sembra che qualcosa (nelle persone) stia cambiando, che il trend sia positivo.
E poi, sarà inguaribilmente ottimista, continuo a credere che questa città sia speciale, e che le cose che si vogliono cambiare si possa provare a cambiarle da dentro, partendo dal piccolo (o meno piccolo, dipende dai casi) della propria vita.

That is easy to have information and buy”>http://www.gogetessays.com”>buy custom essay papers at the writing service just about this good post.

Leave a comment

(required)

(required)

giusec’s tweets

Monthly Archives

Photos