Add this site to your RSS reader!


Non c’è crisi #2.

| | Comments (0)

Secondo il signor B, abbiamo detto, non c’è crisi. Meglio: c’è, ma non è poi così grave. Bene. Così abbiamo iniziato, la settimana scorsa, a listare gli effetti (visibili) della crisi. In termini di licenziamenti, casse integrazioni, e cose di questo genere. Ecco alcuni aggiornamenti, freschi freschi. Che tanto non c’è crisi, è solo così, per ammazzare il tempo.

  • Caterpillar licenzia 20,000 dipendenti (!), il 18% della forza lavoro
  • Home Depot lascia a casa 7,000 persone (il 2%)
  • Ing taglia 7,000 posti
  • Philips licenzierà 6,000 dipendenti
  • Corus licenzia 3,500 dipendenti (10% della forza lavoro)
  • Pfizer 8,300 licenziamenti (10% della forza lavoro)
  • Sprint Nextel 8,000 a casa (13% della forza lavoro)

Qui la tabella completa. Via WSJ.

Vedi anche:
- State buoni, se potete, link

Leave a comment

(required)

(required)

giusec’s tweets

Monthly Archives

Photos