Add this site to your RSS reader!


Adesso io non voglio pensar male, sarà un caso, sarà certamente un caso, ma lo avrete notato anche voi: torna lui e tutte le sfighe del mondo si abbattono sull’Italia. Alla recessione ci eravamo abituati. Siamo nati sotto la recessione, abbiamo vissuto l’ottanta per cento della nostra vita in tempi di recessione. Ma la stagflazione no. Ci mancava pure la stagflazione. Torna il signor B. e le sfighe più nere si riversano sul Paese. Sarà un caso. Sarà.

In economia, per stagflazione (combinazione dei termini stagnazione ed inflazione) si intende indicare la situazione nella quale sono contemporaneamente presenti – su un determinato mercato – sia un aumento generale dei prezzi (inflazione) che una mancanza di crescita dell’economia in termini reali (stagnazione economica).

Una brutta situazione, e lo voglio vedere io adesso il cavo signov Tvemonti, quello della Pauva e della Spevanza, alle prese col fenomeno che gettò nella disperazione economisti del calibro di Keynes. Secondo Fabio Pammolli, direttore del Cerm, sul Sole.

Senza una sostanziale riduzione della spesa pubblica, il pur buon andamento del gettito tributario non potrà certo sostenere un intervento anticiclico di rilancio dei consumi attraverso la riduzione del carico fiscale. Quelle riforme strutturali che il paese avrebbe dovuto fare quando l’economia tirava sono ora non rinviabili e dovranno essere fatte in un periodo di crisi dell’economia internazionale. È una situazione difficile, ma per uscirne si deve prendere le mosse da uno shock sul lato delle uscite e del contenimento della spesa pubblica.

Wikipedia aiuta a capire quanto incasinato siano il momento e la soluzione al dilemma stagflazione.

(…) Unless there is a differential
impact on either revenues or spending due to stagflation, the impact of
stagflation on the budget balance is not altogether clear. One school
of thought is that the best policy mix is one in which government
stimulates growth through increased spending or reduced taxes, while
the central bank fights inflation through higher interest rates.
Whatever theory is employed, coordinating fiscal and monetary policy is
not an easy task.

Insomma, auguvi Tvemonti. Auguvi, Italietta.

Comments

stavo per scrivere un post simile io. aggiungerei che nel 2001 è arrivato l’11 settembre. e che con B. al Governo non abbiamo mai vinto un cazzo, mentre con Prodi i Mondiali. Delle due l’una: o è sfigato, o porta sfiga – oltre a essere incapace, che questo lo sappiamo.

Porta sfiga. All’Italia e al resto del mondo. Lui, ahimè, è l’unica eccezione.

Leave a comment

(required)

(required)

giusec’s tweets

Monthly Archives

Photos