Add this site to your RSS reader!


La scalata a Delta.

| | Comments (4)

In genere non volo Delta. Preferisco Cruccthansa. O, se ci volo, sbatto tutte le miglia accumulate (circa undicimila coi voli economy transoceanici; un fantastilione con voli transatlantici business) sul conto Alitalia.

Poi un mese fa, la svolta. Dimentico di addebitare il malloppo sul conto Freccia Alata. Circa ventimila miglia vanno su Delta SkyMiles. Poi Alitalia defunge (o quasi; ma nel mio cuore è già passata a miglior vita; e certamente non rischio oggi altri milioni di miglia con la compagnia di bandiera). E così ha avuto inizio la scalata a Delta.

Un mese fa mi arriva la tessera Delta. Tutto normale, dico io. Diciotto mila miglia in un botto, mica  c****.  Poi dopo due settimane mi arriva la Gold. Mica la Silver. No. La Gold. Una tessera SkyMiles Gold di un bel colore rosso dorato con l’aggiunta dei gadgettini pei viaggiatori Gold. Porta biglietti in pelle. Buoni per free drink. Un errore. Si son sbagliati. Senza dubbio. Ma non è finita. Ieri. L’apoteosi. La Platinum Medallion. Roba da viaggiatori elite spaziotempo. La carta nera Delta SkyMiles Platinum Medallion. Luccicante. Con sedici buoni per free drink. E una ventina di free upgrade su classi business o first. L’a-p-o-t-e-o-s-i.

Adesso mi aspetto una telefonata dal CEO. Poi qualche migliaio di stock options via posta. Infine l’invito ad entrare nel CDA. E adesso, vado. Ci sentiamo tra qualche giorno, da Atlanta.

Piesse. Avranno fatto casino. Ci vogliono ben 75 mila miglia per diventare strafigo Platinum. Io sono un nazionalpopolare da diciottomila. Avranno sicuramente fatto casino.

Comments

pensa che ci ho messo circa 3 anni per accumulare 50,000 misere miglia su ALitalia. PErò almeno un volo a NY gratis son riuscita a farlo. La prossima volta che ci riuscirò, il dollaro chissà dove sarà schizzato. Evabe’.

Noi il panettiere lo chiamiamo Bäckerei a Stoccarda… :-)
PS: il tuo linkedin è cannato…

EI, sposta 50 miglia su Delta, magari ti arriva la Gold Medallion… :-)

Ciao Fabrizio, Stoccarda…Monaco e D’orf sono le mie due mete abituali. Prox settimana Monaco. Prima o poi comunque mi capiterà di fare un salto dalle tue parti.

Sarai interessato a questo.

http://www.giusec.net/blog/2005/05/le_bruttine_di_stoccarda.html

PS: Adesso metto a posto Linkedin.

Leave a comment

(required)

(required)

giusec’s tweets

Monthly Archives

Photos