Add this site to your RSS reader!


Milano e il codice palo.

| | Comments (0)

Questa è Milano, a Natale. E quello in foto è il nuovo sistema di parcheggio della città. Spaziotempo. High-tech. SMS-based. Vediamo di spiegare un pò.

In breve, compri la tessera. Ricaricabile. Come i cellulari. Il concetto è semplice, dunque. Le carte possono avere vari importi. Dieci. Trenta. Cinquanta euro – per i parking-dipendenti. Considerato che un’ora costa in media un euro e cinquanta.

Poi cerchi parcheggio. Dopo due ore, tre a Dicembre, hai parcheggiato. A questo punto invii l’SMS ad un centro servizi. L’SMS contiene un messaggio così composto: codice palo + codice carta + pin carta + ore di parcheggio richieste. Il centro servizi decurta l’ammontare dalla carta. E puf, il gioco è fatto. Epperò.

Epperò so già cosa vi state domandando. Il codice palo. Loro lo chiamano codice dell’area di sosta. Il fatto è che più si va in centro e più si paga. Tanto per capirci: la sosta oraria sul sagrato del Duomo è più cara di quella in Porta Romana. Pertanto il centro servizi deve capire quanto diavolo decurtare alla carta. Ecco il significato del codice palo. Devi andare a cercare il palo. Davvero. Il palo. Sul palo troverai il codice. Fine. Nel frattempo è già passata l’ora di parcheggio e quindi riprendi, con pazienza, l’intero processo.

Il problema è chiaramente la localizzazione del palo. Che accade se il palo non c’è? Se una raffica di vento l’ha divelto? Se è sepolto da otto metri di neve? Se quindici bici ammassate rendono invisibile il codice? E ancora. Perchè non distribuire una piccola mappa con i codici di zona? O sfruttare la cella del GSM per identificare la posizione (questa è troppo spaziale come soluzione; me ne pento e la ritiro).

Per concludere. E’ una bella iniziativa. Ci voleva. Si. Ci voleva eccome. Ma il codice palo. Sempre a complicarci la vita. Dimenticandoci, ahimè, del principio del KISS.

Nota. E questo è il sito. Con istruzioni e possibilità di ricarica della scheda. Tutto in Italiano. Così chi non parla la lingua è fottuto. Altro che codice palo.

Leave a comment

(required)

(required)

giusec’s tweets

Monthly Archives

Photos