Add this site to your RSS reader!


666.

| | Comments (0)

Il sesto giorno del sesto mese del sesto anno del secolo. Sei giugno duemilasei. Sei, sei, sei. Il numero del diavolo. Gli americani diventano matti per questo genere di cose. Articoli. Film. Libri. Tutti in attesa della rivelazione dell’anticristo.

C’è anche una malattia – hexakosioihexekontahexaphobia – che poi non è altro che la fobia del numero seiseisei. Probabilmente si soffre di hexakosioihexekontahexaphobia solo da queste parti. Ci sono articoli, dicevamo. Questo, ad esempio, su USA Today, racconta un pò di aneddoti sulla fatidica data. C’è chi – sapientemente – ne approfitta per lanci e promozioni di marketing. Il film Omen, Il Presagio. Remake di un film di qualche decennio fa, esce in tutte le sale del pianeta proprio oggi. Scelta sapiente. E poi libri, dicevamo, e festival e trasmissioni e articoli. E preghiere globali e un paesino del Michigan che si chiama Hell che fa affari d’oro una volta al secolo. Eccosì via. Insomma, una mania, che contagia soprattutto il mondo anglosassone.

In Italia, dove i problemi sono ben altri, la cosa sembra passare invece totalmente inosservata. D’altra parte è comprensibile. Dopo aver avuto a che fare per cinque anni col signor Silvio Berlusconi e la sua gang, anche la rivelazione dell’anticristo passerebbe inesorabilmente in secondo piano.

Leave a comment

(required)

(required)

giusec’s tweets

Monthly Archives

Photos